Casa Vogue n° 65-66 gennaio febbraio 1977

45.00

In copertina: una stanza tutta jeans per un modo di abitare caldo e giovane: pavimento e pareti hanno il nuovo rivestimento coordinato Jeans e Jeans Jr. della Bic Carpets Italia, distribuita da Voghi Moquette di Como: il colore è il Dark Blue 201, lavorazione wilton in pura lana vergine al 100%. Il divano letto è disegnato da Örni Halloween per Artemide, ha la cornice in frassino naturale, le gambe in Reglar rosso. Rete in tubolare d’acciaio verniciato con maglia a greca in acciaio temperato zincocromato. Al centro, tavolo quadrato con gambe in Reglar rosso e piano in frassino. Le lampade sono pure di Artemide: quella da tavolo è disegnata da Ernesto Gismondi, in metallo laccato rosso. Quella a piede  appartiene al nuovo Sistema Aggregato di Enzo Mari, con la collaborazione tecnica di Giancarlo Frassina: è orientabile e snodata, in metallo laccato grigio scuro e alluminio anodizzato senza diffusore. Sul divano-letto, tanti cuscini colorati e un morbido Piumone Bassetti: in aggiunta e in alternativa alle sue normali fodere in commercio, un’idea in più: un rivestimento fatto di tanti strofinacci da cucina Bassetti, cuciti insieme. I due catini in polietilene segnalati al Premio Compasso d’Oro 1954 sono disegnati da Roberto Menghi e prodotti da Moneta Smalterie Meridionali: qui proposti con un uso insolito. Quaderni cinesi rossi e neri di Avant-de-dormir. Il quadro  è di Piero D’Amore. Foto di Ballo e Ballo

 

STATO: Ottimo

1 disponibili

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Casa Vogue n° 65-66 gennaio febbraio 1977”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *