Tra 800′ e ‘900 – La collezione d’arte moderna della Banca Popolare di Milano

50.00

Picasso, de Chirico, Sironi e Campigli, Grandi, Rosso e Martini: sono solo alcuni tra i pittori e gli scultori rappresentati nella collezione d’arte moderna della Banca Popolare di Milano. Il volume ripercorre, attraverso una straordinaria serie di immagini, i caratteri salienti, le personalità artistiche di spicco, i lavori di maggiore importanza e interesse storico della raccolta, cercando di delineare raggruppamenti e percorsi di lettura in grado di rimarcarne peculiarità e qualità. La collezione, ragguardevole e preziosa, comprende opere di maestri dell’Otto e del Novecento e alcuni pezzi “speciali”: i Fiori di Filippo de Pisis del 1926, le Forme sul mare di Fausto Pirandello del 1948, la Composizione equestre di Marino Marini del 1954. I dipinti, le sculture e le opere di grafica sono trattati attraverso grandi temi diacronici che attraversano in toto, o in parte, XIX e XX secolo: la pittura di storia e di genere, il paesaggio – con una speciale attenzione per Milano -, la natura morta, la composizione di figure e il ritratto. Oltre alla sezione dedicata al 1917, agli artisti e alla guerra, due percorsi monografici riguardano altrettanti pittori, quasi coetanei, particolarmente ben documentati nella raccolta, Donato Frisia e Mario Sironi: un importante maestro lombardo e un protagonista assoluto della pittura italiana del secolo scorso

STATO: Nuovo

1 disponibili

Informazioni aggiuntive

Peso 2080 g

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Tra 800′ e ‘900 – La collezione d’arte moderna della Banca Popolare di Milano”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *